15
Mar

Palermo: in via Roma torna “Bentornata Primavera”

bentornata-primavera-Palermo-Street-Food-Fest-Comune-di-Palermo

Estratto dall’articolo di Palermo.repubblica del 10 marzo 2017

Dalla Fiera del cioccolato allo Street Food Fest, la via Roma torna a diventare un vero e proprio palcoscenico all’aperto grazie alla kermesse “Bentornata Primavera” promossa dall’assessorato alle Attività produttive del Comune di Palermo. Dopo “Via Roma e dintorni”, il calendario di eventi che si sono svolti da fine novembre all’8 gennaio scorso, adesso la nuova edizione partirà il 17 marzo e si concluderà il 30 aprile.

All’avviso pubblico del Comune di Palermo hanno risposto aziende ed associazioni e sono sei gli eventi selezionati che andranno ad animare la via e le piazze limitrofe, quasi tutti i fine settimana escluso il periodo pasquale. Alcuni eventi saranno accompagnati dalla pedonalizzazione. “Continuiamo a promuovere manifestazioni ed iniziative su via Roma – commenta l’assessora alle Attività produttive Giovanna Marano – per attrarre flussi di persone. Speriamo che la primavera ne agevoli la riuscita e il successo” […]

Il clou delle kermesse sarà lo Street Food Fest promosso dalla società AdMeridiem lungo la via Roma, piazza San Domenico, piazza Sant’Anna e piazza Croce dei Vespri. Davide Alamia, coordinatore dello Street Food Fest, commenta: “E’ la seconda edizione di questo festival dopo quella che abbiamo organizzato a dicembre scorso. Abbiamo intenzione di ampliare la manifestazione allargandola a 35 partecipanti da tutto il mondo. Non mancheranno naturalmente le specialità culinarie della Sicilia. Palermo quest’anno è capitale dei giovani e per questo motivo abbiamo stretto una sinergia con la Facoltà di Agraria e la facoltà di Architettura.

Gli studenti della facoltà di Agraria coordinati dal docente Paolo Inglese elaboreranno le schede descrittive dei luoghi e degli aspetti nutrizionali dello street food. Gli studenti di Architettura coordinati dal professor Andrea Sciascia progetteranno i nuovi corner espositivi. Inoltre, l’itinerario sarà più lungo. Durante le giornate dell’evento, organizzeremo un talent show che vedrà sfidarsi le nuove leve della ristorazione e le vecchie glorie”.