18
Mar

Street Food nel mondo: i Souvlaki (Grecia)

souvlaki-greco-street-food-dal-mondo-palermo-street-food-fest

Street food nel mondo: i Souvlaki greci.

Oggi facciamo un breve salto in Grecia per scoprire il Souvlaki. La parola significa letteralmente “spiedino” ed è costituito da cubetti di carne e, a volte, da verdure, nella versione vegetariana. Può essere servito semplicemente come uno spiedino con salse e condimenti e quindi mangiato velocemente con le mani. Generalmente si utilizza carne di agnello, di maiale o di pollo, alcune volte si usa anche carne di pesce, soprattutto pescespada. Al Souvlaki tradizionale si contrappone una preparazione rivisitata della stessa pietanza chiamata Pita Souvlaki. A questo tipo di Souvlaki si aggiungono pomodori, cipolle e salsa tzatziki e viene arrotolato in una pita che verrà leggermente grigliata. Vi si possono aggiungere anche la senape, le patatine fritte o la paprica, ma queste aggiunte per i puristi sono alla stregua di un’eresia culinaria, quindi fate attenzione a mangiare il Souvlaki giusto!

Prepariamole insieme!

Ingredienti:

  • 800 g di carne di agnello
  • 3 limoni
  • 1 mazzetto di origano
  • 1 mazzetto di rosmarino
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Tagliate la carne a cubetti e raccoglietela in una terrina.
In una ciotola filtrate il succo dei limoni, aggiungete una pari quantità di olio, origano e rosmarino spezzettati, sale e pepe. Emulsionate per bene e versate il condimento sulla carne.
Lasciate marinare per mezz’ora.
Infilzate i tocchi di carne sugli spiedini e cuoceteli sulla griglia per circa 15 minuti, rigirandoli spesso.

Questa è la ricetta per i souvlaki classici, ma se volete potreste alternare alla carne delle verdure croccanti come zucchine e peperoni.

Buon appetito!

Scopri anche la ricetta dei Tacos messicani